martedì, settembre 30, 2008

ho trovato una bici

abbandonata eppur nuovissima.
l'ho portata a casa: era un peccato lasciarla lì - sola - sul marciapiede.
oh mamma! sono una ladra?

nella notte ho formulato diverse ipotesi.
la più verosimile è che il terribile ladro abbia rubato la bici per dispetto per poi abbandonarla dopo averla utilizzata.
quella più poetica è che - viste le recenti sfighe sentimentali/lavorative/varieedeventuali - il karma abbia deciso di risarcire in qualche modo questa piccola anima perduta.

c'è un'ultima versione fin troppo romantica che prevede un regalo inaspettato da parte di una certa persona che viene spesso a trovarmi al lavoro e che spero si sbrighi a chiedermi di uscire. [si, ti dirò di si. senza esitazioni]

l'amica v. invece dice che è un regalo anonimo di qualcuno che vuole che mi scenda un po' il culo.

lunedì, settembre 29, 2008

controllare accessi di gmail


c'è una nuova - o almeno io non l'avevo mai vista - funzione di google che permette di verificare gli accessi all'account gmail. non penso proprio che a qualcuno venga voglia di leggere le mie mail, visto che si può fare comodamente i fatti miei leggendo il blog o lastfm, ma penso che sia molto interessante per chi ha colleghi e parenti curiosi.

se si trovasse il modo di capire anche quando vengono sfogliati gli sms e le ultime chiamate, molte coppie felici cadrebbero a pezzi.

non sarò una tenera amante e non ho mai fatto spremute di cuore, ma non ho mai guardato il cellulare mentre eri sotto la doccia e non mi sono mai sognata di accendere il tuo powerbook mentre eri fuori. tanto per dire.

img be kind rewind

domenica, settembre 28, 2008

aggiornamento spore


ogni domenica mattina qui si gioca a spore. non tanto, ma quelle due orette mentre si beve il classico litro di caffé vacanziero. poi si torna a fare tutto il resto. oggi ho avuto la bella idea di aggiornare il gioco e l'audio non va più. un gioco muto. sono morta dieci volte di seguito. ancora una volta il suono è fondamentale.

fortuna che fuori c'è il sole. il mio anacardo aspetterà domenica prossima.

sabato, settembre 27, 2008

life

video
stagione 1 episodio 2

giovedì, settembre 25, 2008

ora ho capito

beppe caschetto si è comprato i diritti del libro di diego de silva [incipit] che ha quasi vinto un paio di premi importanti.

ci lavorerei volentieri.

mercoledì, settembre 24, 2008

c'è da spostare una macchina

è la mia.
stasera lavano la strada, ma oggi ho inventato un nuovo cocktail e lo servirò dall'amico_tatuato all'isola.

controllo la tabella del ministero... conviene spostare la macchina prima di andare e tornare saggiamente a piedi!


devo ancora trovare un nome per il cocktail anche se "mercoledì" mi sembra bello come nome provvisorio.

troppo da dire


di novità ce ne sarebbero molte, ma sono quel tipo di occasioni_stelle_cadenti che è meglio tenere per sé.
praticamente è come se stessi giocando con time machine su dei backup che mi ero dimenticata di aver fatto.

domenica, settembre 21, 2008

ho già perso un terzo del weekend


stanca da non riuscire a partire.
tutti ad aspettare, ma non sono mai arrivata.

dopo la giornata di ieri [e la settimana in generale] non ho trovato la forza di mettermi in macchina. non che sia stata peggiore delle altre, ma quando lavori controvoglia in mezzo a un team sfasciato, tutto ha un peso diverso. non ho più voglia di raccogliere i cocci e portare i tarallucci per l'ennesima volta.

sembra che io sia pronta a cambiare lavoro, è l'unica soluzione possibile.
negli ultimi sei mesi ho avuto proposte interessanti che non ho mai preso in considerazione.
l'idea è di tornare al cinema, quindi a roma, ma i percorsi sanno sorprendermi ogni volta.

img

venerdì, settembre 19, 2008

ti voglio bene ma non ti amo

una vecchia canzone di david riondino mi ha accompagnato nel tragitto verso casa.
era l'inno dei professionisti.

farò la fine dell'impiegatino asburgico che un giorno morì di forfora e sempre soffrì di sciatica sicuro che fosse l'anima.

penso a quanto sia stupido stare insieme a qualcuno che non ami più solo perché non vuoi lasciare la sua famiglia.
forse sto così perché con questo lavoro il weekend non arriva mai. mai. mai. e quando arriva è troppo tardi.

rispetto

mercoledì, settembre 17, 2008

tonnellate di filmati porno


ho trovato l'hd dove risiedeva la mia vecchia libreria di iTunes.
la musica era più divertente o almeno mi diverte di più ascoltarla.

ho constatato che alcune cose - indispensabili - le ho digitalizzate anche sul mac nuovo. non tutto: purtroppo i dischi "veri" sono lì a prendere la polvere perché sono pigra.

quindici giorni di ascolto continuo che vanno dalle ninne nanne sulle musiche dei cure alla colonna sonora di dirty dancing. pezzi che ho dimenticato come little boxes fatta dagli shins. canzoni che ho amato con persone che ora odio. cose che capitano. almeno ho ritrovato un po' della mia musica.

martedì, settembre 16, 2008

ciao sono Smith

a volte basta una piccola gratifica a sollevare il morale.
spesso però le delusioni sono più forti e sei di nuovo da capo.

è sempre così, è di nuovo così, ma io non sono più la stessa.
tipo che ora ho la testa di un toro e una chela di granchio al posto della mano destra e sono pronta ad entrare nella stanza della guerra.

This is not the time, the time to start a new love
This is not the time, the time to sign a lease
Try not to worry about what’s forgotten
Try not to worry about what’s being missed

bloc party - mercury [css remix]

lunedì, settembre 15, 2008

ti sembra normale?

è ora di far girare questa brutta faccenda del carrefour di assago.

via e via e via e molti altri di cui non ho il link.

cosa lascio e a chi


fine settimana pieno di polvere.
l'appartamento da svuotare è una storia che non conosco raccontata dagli oggetti sotto la polvere.
un uomo - amerigo - morto da tanti anni e il suo studio. le sue tele lo stanno ancora aspettando. i colori - invece - si sono seccati.

un armadio di cartoncini, fogli da incisione, superfici bianche. una quantità di pennelli e spatole e carboncini e gessetti messi via per nuovi progetti.

caro amerigo,
sappi che in questa generazione senza senso ci sono ancora almeno due sconosciute che apprezzano l'eredità che hai lasciato. abbiamo portato tutto a casa e monica darà vita alle tue tele nei prossimi anni.

non ti ho conosciuto di persona, ma sappi che ieri hai fatto una gran cosa.

vorrei vedere quello che svuoterà casa mia.

sabato, settembre 13, 2008

la pazzia dilaga



non serve essere bravi in matematica perché l'equazione si risolve da sola.

ammesso che:
negli ultimi sette giorni la percentuale di clienti impazziti è aumentata considerevolmente

tenendo presente che:
queste persone rappresentano solo una piccolissima percentuale rispetto a quelle che non entrano in negozio

concludo che:
il mondo si sta sfasciando.

non è ammissibile che solo la parte malata della città entri tutta nello stesso negozio. non si può dare la colpa all'esperimento dell'acceleratore di particelle perché il cambiamento è stato lento ed è successo tutto prima dei petabyte..
oggi è il giorno del test finale, mandatemi i parenti più brillanti che avete in casa perché se no perderò quella poca fiducia che mi è rimasta.

ho scritto questa mail a Charlie Eppes. forse lui sa spiegarmi tutto.


Photo: Quentin Jones

update h 20.15
pare che l'appello abbia funzionato: oggi i clienti erano particolarmente furbi.

giovedì, settembre 11, 2008

ho un segreto

lo ammetto: amo chiacchierare, non spettegolo, ma parlo parecchio.
mi piace raccontare le cose anche quando sarebbe meglio stare in silenzio.

questo per dire che faccio fatica a tenere i segreti quindi per favore non ditemi niente che poi magari mi scappano e litighiamo.

mercoledì, settembre 10, 2008

aspettative s01e00

in questo episodio phosso cerca di dimostrare ad un pessimista che è sempre meglio aspettarsi qualcosa di molto positivo da ogni incontro/situazione piuttosto che partire con l'idea che tanto non succederà niente. e lo fa cantando.

martedì, settembre 09, 2008

vota la mia amichetta


monica [proprietaria di un blog che ha più ragnatele della mia cantina] partecipa al premio celeste nella categoria scultura video.

votate numerosi!

lunedì, settembre 08, 2008

siamo già amici su facebook?




è sempre più dura resistere alla tentazione del social network.
via

domenica, settembre 07, 2008

dal pianeta papalla



il cemento sarà il nostro amore.

me lo voglio ricordare

non è sempre tutto un casino.
si possono fare le cose con calma, senza scadenze e senza ansia.

voglio segnarmelo anche qui perché è raro essere tranquilla e non pensare alla prossima tempesta.

venerdì, settembre 05, 2008

giovedì, settembre 04, 2008

cara maestra

buongiorno signora maestra, mi scusi se non ho ancora memorizzato il suo nome, ma la scuola è appena iniziata e mia figlia - francesca - è cresciuta in una città grande in cui la gente non si guarda neanche negli occhi e l'unico contatto umano è dover viaggiare in un vagone della metropolitana.

ieri sera abbiamo provato - io e il padre immaginario - a venire a osnago per la gita culturale, ma devo confessarle che - senza un navigatore satellitare - quel posto non è umanamente raggiungibile.

certi della sua comprensione, ci impegniamo ad investire i buoni pasto dei prossimi mesi per fornire nostra figlia degli strumenti necessari a sopravvivere al nuovo anno scolastico.

cordialmente,
MammaDiPhosso

martedì, settembre 02, 2008

l'amore è un buco nero

lunedì mi chiama elena dal lavoro. il suo collega simone è tornato single dalle vacanze.

sarà a milano da giovedì sera a domenica e io sono stata venduta come un pezzo di carne.
ottimo curriculum, ma non abbiamo più l'età per gli appuntamenti al buio. indago per non dover fare da baby sitter all'uomo inutile numero enne.

oggi ci scambiamo le prime mail. una ogni sette, forse otto minuti. so più cose di simone di quante ne abbia mai sapute su tutti gli altri. per un attimo ho la sensazione di parlare con una donna.

un uomo annoiato scrive ancora più di una donna.
il lavoro oggi non mi dà tregua, rispondo sfuggente e telegrafica.

torno a casa pensando che è stata una delle più brillanti conversazioni degli ultimi sei mesi.

settembre sembra proprio il mese giusto per ricominciare: molte idee nuove da realizzare e in più un appuntamento al buio degno di una commedia americana. sono lanciatissima, non riesco a crederci: il famoso punto di svolta è proprio lì davanti a me, lo posso toccare. fin qui tutto bene, ma poi leggo questo articolo e il film prende una piega che non mi piace per niente.

odio questi sceneggiatori moderni allergici al lieto fine che pensano di risolvere tutto con l'ironia.

lunedì, settembre 01, 2008

slimer pulisci iphone


per i più audaci c'è anche il video in cui tutte le schifezze della tastiera si appiccicano allo slimer.

la tizia che scrive di b. e s.

stasera ricomincia gossip girl.
bello si, ma la tizia che scrive sul blog è l'idea più debole dell'ultimo decennio.
se dietro alle avventure da ricchi non ci fosse la musica selezionata dallo staff di alexandra patsavas avrei molto più tempo libero.

[...]Nelly Yuki è tornata dall’estate alla Sorbonne. Ci risulta che abbia appreso tutto circa la Rivoluzione francese, il Rinascimento francese, e i baci alla francese. [...]
cit. 12/08

ora posso


qualcuno ha sfoderato le mie paure: ora posso vederle in controluce.

immagine tratta dal libro di cristina donà - appena sotto le nuvole - ed oscar mondadori

live c/o festa democratica di osnago (lecco). mercoledì 3 settembre. dieci euro.